photos Valentina Angeloni

competition | archivo pavilon | Mexico City, 2012

residential | palermo | Milan, 2012

residential | brera | Milan, 2012

© TomoArchitects 2011  | 2016

competition | infrastructure dome | Europe / Midle-East, 2012

competition | bauhaus museum | Weimar, 2012

residential | concoct milano | Milan, 2011

residential | chelsea | London, 2011

infrastructure proposal | France, 2011

TOMOARCHITECTS nasce a Milano nel 2011 ed è formato da un team multidisciplinare di architetti e designers con la passione per progetti sostenibili e contemporanei dalla semplice ma forte caratterizzazione.

Tommaso Fantoni nella sua formazione decennale con Norman Foster ha partecipato a vari progetti in vari paesi e, fra gli altri, condotto lo sviluppo di Torre 2 al World Trade Center, NY, lo sviluppo e la realizzazione della Galleria Sperone Westwater, Bowery, NY, realizzato la residenza privata di Norman Foster, NY.

culture | fondazione arnaldo pomodoro | Milan, 2013

residential | charlottenburg | Berlin, 2012

photos Valentina Angeloni

photos Valentina Angeloni

photos Valentina Angeloni

culture | concrete unit | Istanbul, 2013

Studio Maffei Milano in collaboration with TOMOARCHITECTS for Istanbul Biennale 2013

Photos Agostino Osio

Photo Tommaso Fantoni

2014, legno, PVC, resina, plastica, base in alluminio, base 110x70x48 cm circa, modellino 78x50x48 cm circa

Courtesy of Loris Cecchini

2014, matita su carta, 70x100 cm

Courtesy of Loris Cecchini

Courtesy of Loris Cecchini

Courtesy of Loris Cecchini

Stainless steel modules

Stainless steel modules

culture | The Garden’s Jewel | 2014

LORIS CECCHINI in collaboration with TOMOARCHITECTS for Galleria Continua

The Garden’s Jewel Cell, plans sections and views

27-30 march 2014

product | S15 Shelving System | 2014

Milano Design Week 2014

via Santa Marta 21                    www.5vie.it

press | concoct milano | Milan, 2014

  Images

Sviluppata su 40 metri quadrati, a pochi passi dalla famosa via Paolo Sarpi, la suite Concoct è stata realizzata all'interno del progetto residenziale Concoct, coordinato da humusstudio, che si distingue per la spiccata semplicità e che può a tutti gli effetti diventare un modello da imitare per risolvere i problemi di spazio sempre più frequenti nelle abitazioni contemporanee.

Il progetto d'interni curato dallo studio milanese TOMOarchitects si è basato sulla necessità di annullare completamente la percezione di un unico spazio dalle dimensioni ridotte e ripristinare un habitat interno più complesso e caratterizzato dalle normali funzioni di una residenza.

Il piccolo ambiente open-space è stato completamente ripensato secondo una nuova scansione spaziale e, grazie all'utilizzo di alcuni semplici escamotage visivi, sono stati ottenuti i differenti ambienti. Cuore dell'abitazione è il breve corridoio di separazione che dall'ingresso conduce direttamente alla zona living, formato da una serie di elementi verticali in legno di larice e da due semplici pannelli in legno multistrato verniciato di nero che identificano e al tempo stesso nascondono i servizi e la zona notte.

I giovani progettisti milanesi, per mantenere inalterata la coerenza progettuale, si sono occupati anche della progettazione degli arredi presenti all'interno della casa: dal divano in legno al tavolino in metallo e vetro, dagli elementi divisori verticali a quelli orizzontali, come mensole e la libreria a tutt'altezza.

La suite Concot è un vero e proprio esempio di ottimizzazione degli spazi, che sembra voler trattare ancora una volta un'annosa questione tanto cara ai progettisti moderni. Un modello che sarà forse utile per evitare di trasformarsi in tanti “ragazzi di campagna” come fu il mitico Artemio di Renato Pozzetto nel suo capolavoro degli anni '80, costretto a vivere in una casa di 10 metri quadrati.

photos Valentina Angeloni

Milano Design Week 2015

via Santa Marta 21                    www.5vie.it

residential | via lomazzo | Milan, 2015

product | L12 Tube Lamp | S15 Shelving System | 2015

photos Valentina Angeloni

office | via gesù | Milan, 2013

product | S15 Shelving System | 2015

photos Valentina Angeloni

pop up Via Solferino 27 - daily from 15.00 to 22.00 until July 30th

Open Now!

product | L12 Tube Lamp | 2015

press | via lomazzo | Milan, 2015

press | via lomazzo | Milan, 2015

press | via lomazzo | Milan, 2015

Milano Design Week 2016

via Cesare Correnti 14                  www.5vie.it

culture | colourscapes | Ladies & Gentlemen, Milan, 2016

colourscapes

Tommaso Fantoni, architetto e designer, presenta al Salone del Mobile 2016 “Colourscapes”,

un’installazione composta da pitture acriliche su tela di piccolo formato.

L’architetto Milanese dopo una esperienza estera decennale nello studio di Norman Foster, fonda Tomoarchitects nel 2011.

In occasione del salone di quest’anno propone un’analisi sul mondo della natura e dell’architettura in relazione al colore, accostando forme geometriche ridotte alla semplice linea, con campiture serrate di colori accesi spesso volutamente cotrapposti alle ordinarie cromie di architettura e design.

Il risultato è una ricerca nel mondo del colore puro, declinato in innumerevoli variazioni e applicato ad una visione del paesaggio

tanto naturale quanto costruito.




Tommaso Fantoni, architect and designer, presents at the Design Week 2016 “Colourscapes”

an installation of small acrylic paintings on linen.

The milanese architect after a decade experience in Norman Foster office, founded TOMOarchitects in 2011.

For the Design Week 2016 he presents an analysis on nature and architecture related to colour by representing geometric shapes reduced to simple lines in contrast to the bright colours of the backgrounds, often deliberately in opposition to the ordinary.

The result is a dive in the world of pure color, available in different variations and applied to a vision of both natural and artificial landscape.

culture | The Garden’s Jewel | Grenoble, 2016

"The Garden's Jewel, installazione permanente di Loris Cecchini con Tomoarchitects, opera unica - acciaio cromato, vetroresina, ferro, vetro. Produzione di Galleria Continua per un giardino privato a Grenoble."

Piu' che una casa sull'albero, il Garden's Jewel e' una "Scultura abitabile" dove la richiesta di un committente per un'installazione dell'artista si e' arricchita di una funzionalita ulteriore, ovvero la possibilita' soggiornare all'interno dell'opera per goderla in qualsiasi momento dell'anno, giorno e notte.



"The Garden's Jewel, a permanent installation of Loris Cecchini with Tomoarchitects,  - chrome, fiberglass, iron, glass.

Production of Galleria Continua for a private garden in Grenoble."

More than just a tree house, the Garden's Jewel is a "living sculpture", the customer request of an art installation has been enriched with a further function, the possibility to live and enjoy the artwork any time of the year, day and night.

Installation by LORIS CECCHINI in collaboration with TOMOARCHITECTS for Galleria Continua

The Garden’s Jewel has arrived!

residential | brera | Milan, 2012

photos Valentina Angeloni

photos Valentina Angeloni

residential | concoct milano | Milan, 2011

Pubblished on Architettura Italiana / Divisare / The Concoct Milano

photos Lodo Klick

office | Fasten Seat Belt | Milan, 2016

New office for Fasten Seat Belt in the hearth of Milan.

residential | via Lomazzo | Milan, 2011

Pubblished on The Socialite Family / Family / Tommaso Fantoni

The Garden’s Jewel, Fondazione Arnaldo Pomodoro and viale Pasubio pubblished on 100 Progetti Italiani .

Il prestigioso volume ‘100 Progetti Italiani’ nasce con l'intento di raccogliere i migliori progetti dei più autorevoli architetti e designer del panorama nazionale, apprezzati anche all’estero. Progetti presentati con un linguaggio nuovo, in cui estetica e tecnica siano veramente integrate e sappiano esprimere al mondo la qualità della nostra cultura e della nostra capacità di innovare la storia dell’ingegneria, architettura e design.

La Casa Editrice Riccardo Dell’Anna Editore prosegue così il suo percorso di valorizzazione delle eccellenze del Made in Italy al fine di celebrare l’audacia progettuale italiana.


The prestigious volume ‘100 Progetti Italiani’ was born with the intent of collecting the best projects of the most authoritative architects and designers of the italian panorama, appreciated also abroad. Projects presented with a new language in which aesthetics and technology are truly integrated and able to express to the world the quality of our culture and our ability to innovate the history of engineering, architecture and design.

The publishing house Riccardo Dell'Anna Editore continues its intent of valorization of the excellence of Made in Italy in order to celebrate the Italian design innovation.



residential | viale Pasubio | Milan, 2016